top of page

dom 28 lug

|

Gorizia

Sara Parigi Trio (Italija) @ ZRCALA MEJE /SPECCHI DI CONFINE

Sara Parigi si è distinta per il suo uso unico della voce e per la sua presenza scenica teatrale. Dal 2020 lavora al suo nuovo progetto solista in italiano, dove gli elementi dell'art pop sono in primo piano e l'accento è posto su atmosfere intime e coinvolgenti.

Vstopnice niso v prodaji
Ogled drugih dogodkov
Sara Parigi Trio (Italija) @ ZRCALA MEJE /SPECCHI DI CONFINE
Sara Parigi Trio (Italija) @ ZRCALA MEJE /SPECCHI DI CONFINE

Time & Location

28 lug 2024, 10:00 – 12:00

Gorizia, Via degli Scogli, 70, 34170 Gorizia GO, Italija

About the event

ore 18.00 –Ex Ferramenta Krainer, Via Rastello 43, Gorizia

Presentazione del libro di poesie: "La balena e le foglie" di Michele ObitInterviene: Maurizio Mattiuzza


Michele Obit è direttore responsabile del settimanale bilingue della minoranza slovena in Italia «Novi Matajur». Ha collaborato alla realizzazione del festival Stazione di Topolò/Postaja Topolove. Ha pubblicato varie raccolte poetiche. La prima, Notte delle radici, è del 1988, l’ultima, La balena e le foglie, è del 2019. Dal 1998 si occupa di traduzione letteraria dallo sloveno in italiano, fino ad ora sono state pubblicate in Italia una trentina di opere tradotte, sia in prosa che in poesia.Maurizio Mattiuzza agitatore culturale e poeta. Premio Alda Merini, è una delle voci più significative della Letteratura in Friuli e scrittore noto a livello nazionale. Col suo romanzo: “La Malaluna” ha ricevuto dalla Presidenza del Consiglio il Premio Matteotti, sezione opere letterarie e teatrali. Scrive in lingua Italiana, friulana e nell'idioma della Valsugana.


A seguire

Fior delle Bolge 

Federico Galvani: accordion, vocals -Luca Zuliani: double bass, cello -Alan Liberale: drums, percussionIl gruppo è composto da tre musicisti di diversa provenienza che reinterpretano, a loro modo, le tradizioni musicali alte e popolari, con un'attenzione particolare a quelle mitteleuropee, sudamericane e dell'ex Jugoslavia. A queste influenze affiancano brani originali, creando un repertorio che unisce elementi popolari, classici e cantautorali. Nel 2022, con la canzone Zaki Tle, il gruppo ha vinto il premio per la miglior musica al Senjam Beneške Piesmi.

Share this event

bottom of page